Ciak si gira: il 2 luglio avrà inizio la terza edizione del Cinema Balduina

La manifestazione organizzata dal Comitato Balduina conferma l’appuntamento delle scorse stagioni all’interno della storica scuola sita nel parco di Monte Mario, l’Istituto Comprensivo Parco della Vittoria – Giacomo Leopardi.

L’evento si comporrà di 15 serate con numerose novità, specie in termini artistici.

La rassegna sarà infatti arricchita dalla partecipazione di numerosi ospiti del settore come Alberto Taraglio, sceneggiatore, Nicola Lagioia, direttore del Salone Internazionale di Torino e selezionatore per la Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, Marco Bonini, attore, che nell’occasione presenterà il suo ultimo libro.

La novità di quest’anno consiste proprio nell’aggiunta di un piccolo calendario di appuntamenti legati al mondo dell’editoria, con alcune presentazioni introdotte dagli autori, organizzate dalla Libreria Equilibri. Tra questi spiccano le figure di Giancarlo De Cataldo, Massimo Lugli, Federico Moccia e Andrea Delogu.

Cinema Balduina 2019
Cinema Balduina 2019

Come ogni anno, la selezione delle proiezioni, rimessa alla libera scelta dei giovani ragazzi del Comitato, sarà frutto di una valutazione che possa abbracciare tutte le tipologie di pubblico, nonché di età, permettendo di realizzare il vero intento dell’associazione: il godimento di un momento di aggregazione sociale fuori dagli schemi moderni.

Questo non sarebbe stato possibile senza il coinvolgimento degli esercizi commerciali del quartiere che hanno deciso di sostenere l’evento in maniera massiva.

Grazie al loro intervento è stato possibile estendere la capienza dell’arena oltre il limite delle 200 persone, con notevole soddisfazione da parte del Comitato, ben felice di accogliere anche quegli spettatori rimasti fuori gli anni precedenti “a causa” del successo delle ultime due rassegne.

Inoltre da quest’anno la manifestazione si potrà fregiare del patrocinio di Roma Capitale – Assessorato alla Cultura, quale riconoscimento pluriennale dell’impegno del Comitato.

Dai primi di Giugno sul sito dell’associazione (www.comitatobalduina.it), nonché sui suoi canali social sarà possibile scoprire la programmazione e tutti gli ospiti presenti.